Castello Formentini

Il castello di San Floriano del Collio fu un possesso patriarcale fin dal secolo XI. Divenne poi feudo della famiglia degli Ungrispach e, dal 1520, dei Vinciguerra Formentini, antichi nobili cividalesi alla quale ancora oggi appartiene.
Il castello di San Floriano faceva parte del sistema difensivo che includeva le fortezze di Gorizia e di Gradisca, e fu coinvolto nella seicentesca guerra di Gradisca combattuta fra Venezia e l’impero.
Tramontata, durante il Settecento, la sua importanza militare, nel 1860 fu trasformato in residenza dal barone Giuseppe Formentini, ai cui discendenti spetta tuttora la proprietà.
Di antico restano soltanto tratti di mura, l’accesso settentrionale e due torri cilindriche.

Our partners: