Vila Vipolže

All’inizio la Villa fu la palazzina di caccia dei conti di Gorizia che per lungo fu utilizzata per i piaceri estivi. I suoi successivi proprietari furono i nobili delle famiglie Herberstein, Della Torre, Attems e infine i Teuffenbach. Nel XVI e XVII secolo, il palazzo subì la guerra tra gli imperatori e i Veneziani. Questi nella prima metà del XVII secolo lo trasformarono in una lussuosa villa rinascimentale dalla forma rettangolare, con due torri quadrate appoggiate e decorazioni in stile veneziano. Ai proprietari serviva come residenza estiva con un bellissimo parco adornato da una fontana barocca.
Durante le due guerre mondiali, Villa Vipolže non fu risparmiata e alla fine nel 1948 fu colpita anche da un incendio. Poi, durante il suo lungo sonno, la Bella addormentata qua e là ha ospitato feste e festival del vino su una pista da ballo di recente costruzione. Ora l’impalcatura è caduta. Villa Vipolže si è risvegliata. È una cosmopolita che con il suo nuovo centro culturale e congressuale regionale inaugura la sua prima stagione.

SHOWS

Elenco sedi

Our partners: